AIUTI DE MINIMIS – RILEVAZIONE FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI DELLE IMPRESE

AIUTI DE MINIMIS
PER IL RAFFORZAMENTO DELLE FUNZIONI DI RICERCA E SVILUPPO
DELLE AGENZIE FORMATIVE
NELLA PROSPETTIVA DELLA PROGRESSIVA QUALIFICAZIONE
DELL’OFFERTA FORMATIVA

Programma Operativo Regionale FSE 2014-2020
Regione Autonoma della Sardegna
CCI 2014IT05SFOP021
Asse prioritario 3 – Istruzione e Formazione

COS’E’ IL REPERTORIO DEI PROFILI DI QUALIFICAZIONE

Il Repertorio Regionale dei Profili di qualificazione (RRPQ), approvato con Deliberazione n.  33/9 del 30.06.2015 e valido a livello europeo, contiene la descrizione delle competenze più diffuse a livello nazionale e rappresenta lo strumento essenziale per il riconoscimento delle competenze ottenute attraverso i percorsi formativi disposti e approvati dall’Amministrazione Regionale. A differenzia dal precedente Repertorio Regionale delle Figure Professionali, presenta una struttura completamente rinnovata, coerente con gli orientamenti nazionali ed europei in tema di trasparenza, certificazione delle competenze e leggibilità delle qualificazioni.

Profili di Qualificazione che compongono il Repertorio Regionale sono in linea con gli standard in corso di elaborazione a livello nazionale (“Tavolo unico per la definizione degli standard professionali, formativi e di  certificazione”, MLPS, Regioni, Parti Sociali con il contributo metodologico di ISFOL e Tecnostruttura) e con i livelli previsti dal Sistema Europeo di Qualifiche (EQF).

 

AGGIORNAMENTO DEL REPERTORIO

Ai fini della formazione e validazione delle competenze più richieste dal mercato del lavoro, è necessario che il Repertorio dei profili di qualificazione sia costantemente aggiornato. In tal senso è fondamentale individuare i profili e le competenze che necessitano di un’integrazione e/o aggiornamento, in modo da colmarne le carenze e allinearli agli standard relativi.

Esso rappresenta infatti l’unico riferimento certo per il riconoscimento delle competenze acquisite, in relazione alle qualificazioni ottenute sul territorio della Sardegna, che avranno validità su tutto il territorio nazionale.

 

R&M SERVIZI PER LA CRESCITA DELL’EDITORIA SARDA

R&M SERVIZI, per conto della Regione Sardegna, sta conducendo su tutto il territorio isolano uno studio inerente i settori della stampa e dell’editoria, mirato alla identificazione dei profili di qualificazione, al fine di individuare possibili carenze all’interno del Repertorio della Regione Sardegna, in relazione allo stato attuale del mercato del lavoro. Tale studio ha già prodotto un report sviluppato attraverso:

  • la verifica delle figure già esistenti all’interno del Repertorio della Regione Sardegna;
  • l’analisi specifica di questi settori nei Repertori delle altre Regioni;
  • la comparazione delle figure esistenti nelle altre Regioni con il Repertorio sardo.

 

Attualmente nel settore di studio risultano presenti soltanto cinque profili di qualificazione:

  1. Operatore di stampa serigrafica
  2. Operatore di rilegature e post-stampa
  3. Operatore di macchine da stampa
  4. Operatore grafico pre-stampa
  5. Tecnico di redazione editoriale

E’ pertanto necessario effettuare uno specifico lavoro di analisi dei fabbisogni, attraverso un’attenta analisi del Repertorio Nazionale e il confronto con i Repertori già approvati e utilizzati in altre regioni italiane, per individuare e proporre i profili di qualificazione maggiormente spendibili sul mercato del lavoro sardo.

 

CONTIAMO SULLA TUA COLLABORAZIONE

Se lavori nei settori della stampa e dell’editoria e vuoi avere l’opportunità di vedere riconosciuta la tua professione o quella dei tuoi collaboratori, aiutaci a aggiornare il Repertorio, rispondendo al questionario per l’analisi dei fabbisogni, contribuendo all’individuazione delle nuove professioni di Repertorio in Sardegna.

Questionario Stampa
Formato PDF
Formato Compilabile Online

Questionario Editoria
Formato PDF
Formato Compilabile Online

 

Contatti per informazioni e invio del questionario
Email info@rmservizi.it
Telefono 0782/623088
dal lunedì al venerdì
dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00